Tre giorni di Avis Bellaria-Igea Marina e Avis Verucchio nel Cilento

/Tre giorni di Avis Bellaria-Igea Marina e Avis Verucchio nel Cilento

Tre giorni di Avis Bellaria-Igea Marina e Avis Verucchio  nel Cilento

Le sezioni Avis comunali di Bellaria-Igea Marina e Verucchio, visto il successo ottenuto con le gite precedenti, hanno organizzato nelle giornate del 23, 24 e 25 aprile 2016, una nuova gita sociale. La destinazione scelta con la collaudata organizzazione dell’agenzia Viaggi Cabiria, è stata il Cilento. Questa località a sud di Napoli, non molto conosciuta per la verità, ha riservato belle sorprese ai partecipanti che nonostante le previsioni atmosferiche non molto incoraggianti, hanno comunque beneficiato di un tempo benevolo. Partenza allora alle 4.00 da Villa Verucchio e alle 4.30 da Bellaria, certo una levataccia, ma ne è valsa la pena. Anche in questo caso il bus era pieno, con una perfetta divisione dei partecipanti, fra le due sezioni comunali. Dopo le soste necessarie anche agli autisti per riprendersi dalle fatiche della guida, siamo arrivati a Salerno, dove dopo aver visitato l’ameno lungomare ben tenuto e dove si è potuto gustare un ottimo caffè, la guida ci ha illustrato le bellezze del luogo. Alla fine della visita l’albergo ci attendeva per la cena, naturalmente a base di piatti tipici del luogo. Dopo cena i meno stanchi hanno potuto fare una capatina con un bus navetta, presso una sagra del luogo che aveva come oggetto “i carciofi”. Il giorno dopo, visita guidata a Castellabate, definito uno dei borghi più belli d’Italia e dove sono state girate alcune scene del film “Benvenuti al sud”. Poco dopo, si è avuto l’incontro con un gentilissimo rappresentante della sezione Avis di Agropoli, con scambio di saluti e di oggetti di cortesia che ci ha accompagnato presso l’agriturismo “U’ Cecere”, un luogo dove la cucina tipica ha fatto da padrona dall’inizio alla fine. Dopo il pranzo e sempre con la guida al seguito, visita ad Agropoli, città antica, sovrastata da un castello da dove si gode una vista panoramica sul golfo. Nella serata, cena con brindisi e torta Avis e per chi aveva ancora energie da spendere, musica e balli di gruppo. Nell’ultimo giorno, accompagnati dal vento, visita alle rovine di Paestum, dove fra gli armoniosi templi e strade romane, sembrava di sentire ancora echeggiare, il rumore dei passi dei centurioni romani e dei signori del foro di secoli fa. Ripartenza per il ritorno e sosta per il pranzo a Cassino, in un luogo dove si è mangiato tranquillamente e bene, prima della fine del viaggio. Arrivederci a tutti alla prossima gita.

Foto Gita Cilento

By |2018-02-27T12:51:29+00:0016 Maggio 2016|0 Commenti

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.